PERICOLO: Anche ai tuoi clienti fa gola il SUPERBONUS 110%?

PERICOLO: Anche ai tuoi clienti fa gola il SUPERBONUS 110%?

Vènghino, Signori, Vènghino! Oggi regaliamo i nostri servigi!

Ci scherzo su, mentre invece ci sarebbe da piangere.

Purtroppo con questo Decreto Rilancio le imprese sono in balia delle onde, nel bel mezzo di una burrasca, a rovinarle non è bastato il tornado Covid-19 che tramite il Governo ha imposto la chiusura di quasi tutte le attività, ora hanno deciso di fare piazza pulita.

Come sicuramente ne avrai sentito parlare in questi giorni diverse sono le iniziative che cercano di andare a favore di chi si trova in difficoltà in questo periodo.

Tra queste che ha fatto riflettere molto me e il mio team è proprio il Superbonus del 110% che riguarda la possibilità di effettuare ristrutturazioni a favore del miglioramento dell’efficienza energetica e antisismica delle proprie abitazioni a costi praticamente prossimi allo zero.

Tutto ciò è molto invitante per i tuoi clienti privati che potranno finalmente “aggiornare” le loro abitazioni senza mettere mano al portafogli, o quasi.

Qual è allora il problema?

Il problema è il meccanismo basato sullo sconto in fattura, che rischia seriamente di tagliare fuori dal mercato gran parte delle imprese di settore più piccole.

Infatti le aziende dovrebbero accollarsi l’onere di anticipare il contributo statale che viene riconosciuto al cliente, realizzando le opere senza percepire alcun compenso, perché il richiedente usufruirebbe dell’agevolazione sotto forma di sconto immediato in fattura dell’importo dovuto.

Quindi tu caro appaltatore potresti recuperare il tuo compenso tramite il meccanismo del credito d’imposta e poi dovrai farti carico di tutti i costi necessari per rivendere questo credito a banche e altri intermediari finanziari.

Un’operazione al quanto ardua!

Hai la liquidità per sostenere quest’onere?

Ecco perché se la tua impresa non è in grado di possedere una cassa sufficiente, potrebbe trovarsi di nuovo con molta probabilità a cedere il passo a quelle che sono in grado di investire somme maggiori.

E i tuoi clienti saranno automaticamente attirati da loro.

La tua azienda deve crescere in maniera sana soprattutto in questo periodo di ripresa, la cassa deve crescere più velocemente rispetto agli utili e questi ultimi devono aumentare ancor di più rispetto alle vendite.

Aumentando la percentuale di cassa potrai decidere con più serenità dove dirottare le somme.

Uno degli investimenti più importanti che dovresti fare nel momento della ripresa è mantenerti aggiornato sulle ultime novità di business, trend di mercato e marketing.

So che non sei abituato a parlare di marketing perché magari l’unico canale di acquisizione clienti che finora hai usato è partecipare alle gare d’appalto che ti comunicano le agenzie di servizio gare, oppure usi il passaparola alla vecchia maniera.

E come puoi evitare questi problemi senza perdere le informazioni di cui hai bisogno? Molto semplice.

La prima cosa che devi fare è continuare a seguirmi iscrivendoti al GRUPPO FACEBOOK GRATUITO di Appaltatore Stratega!

Trovi il link qui:

==> Gruppo Appaltatore stratega

Fra pochi giorni inizierà “Appaltatore Live“, un nuovo format che si terrà proprio sul gruppo Facebook, una serie di dirette streaming a cadenza settimanale in cui tratterò temi legati agli appalti, strategie di vincita, trucchi per contenere costi, come incrementare il fatturato e gli utili, con ospiti che lavorano nei settori più disparati e da cui si può solo ottenere insegnamenti utili.

Proprio perché lavorano anche in altri settori sarà più importante ascoltarli e rubare strategie, nel tuo settore magari le hai già viste tutte e copiando da un tuo simile otterresti solo risultati uguali a quelli che hai già.

 Quindi non perderti tutto questo ben-di-dio e richiedi subito di far parte del Gruppo Facebook, ti riporto di nuovo qui sotto il link!

==> https://www.facebook.com/groups/appaltatorestratega/

N.B. Sappi che il Gruppo di Appaltatore Stratega è a numero chiuso, pertanto possono entrare solamente coloro che sono imprenditori, addetti gare o comunque appartenenti al mondo degli appalti, che vogliono essere i primi a sbaragliare la concorrenza e vincere più appalti ricorrenti.

Fai della tua impresa appaltatrice una strategia!

Andrea

Lascia un commento

Chiudi il menu